Maurizio Postai

È diplomato in “Musica Corale e Direzione di Coro” e in “Organo e Composizione Organistica” al Conservatorio “Bonporti” di Trento, dove ha studiato anche composizione con i maestri Cori, Priori e Colazzo (corso del triennio di laurea in “Composizione e Linguaggi Contemporanei”). Ha poi proseguito gli studi di composizione con il M°Straffellini, di pianoforte col M° Fabbro e direzione d’orchestra con il M°Tchiftchian e il M°Guarino. Si è perfezionato in organo col M°Parodi presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Brescia, in Direzione d’Orchestra con il M°Gessi e il M°Martinolli D’Arcy all’Accademia Europea di Vicenza e col M°Kalmar all’OperAverona (master-class).

Come compositore ha partecipato alla realizzazione dello spettacolo “Meridie” (Teatro Sociale di Trento, maggio 2003) e ha musicato un’opera di Mario Luzi, interpretata da Anna Proclemer, per lo spettacolo “Gerusalemme” (Teatro Sociale di Trento, settembre 2005). Su commissione della Federazione Cori del Trentino ha scritto una composizione per la rassegna corale “Polifonia 2009” e su invito del Film Festival della Montagna 2009 ha composto la colonna sonora del film muto del 1919 “La legge della montagna – Mariti ciechi” di Erich von Stroheim (“Blind Hausbands”).

Ha al suo attivo concerti in Italia e all’estero come organista, pianista e clavicembalista. Collabora con l’Associazione organistica “Renato Lunelli” di Trento; dal 2004 dirige il Coro “Laboratorio Musicale” di Ravina e dal 2007 anche il coro maschile “Voci del Bondone” di Sopramonte. È docente di pianoforte presso la biblioteca di Cembra e formazione musicale alla Scuola di musica I Minipolifonici di Trento.

Come direttore d’orchestra collabora con il Complesso “A. Corelli” di Borgo Valsugana, con l’Orchestra “I Filarmonici di Trento” e con la Mozart B&G Orchestra di Rovereto.

(11/2013)

This entry was posted in Compositori, Direttori. Bookmark the permalink.